A cena con CITRA a Vico Equense

I VINI ABRUZZESI E PRODOTTI TIPICI ITALIANI IN UN TOUR ATTRAVERSO I SAPORI DEL BEL PAESE.

Giovedì 18 luglio presso il ristorante Il Cellaio di Don Gennaro di Vico Equense i prodotti dell’azienda abruzzese sposano i Presìdi Slow Food

Appuntamento per autentici gourmet giovedì 18 luglio presso il ristorante Il Cellaio di Don Gennaro di Vico Equense (NA), dove i vini Citra, il principale consorzio vinicolo d’Abruzzo, sposano il meglio dei prodotti del territorio italiano nell’ambito del progetto “Alleanza tra i cuochi italiani e i Presìdi Slow Food”, di cui Citra è partner.

Non solo una cena, bensì un momento di incontro tra eccellenze culinarie italiane che spaziano dal Trentino alla Puglia, impreziositi dall’abbinamento con i vini autoctoni d’Abruzzo presentati da Citra, sempre più apprezzati dai consumatori di tutto il mondo. Il formaggio trentino Vezzena e il Lonzino di Fico dell’anconetano verranno così abbinati al Primae Lucis Rosé, prodotto con uve Montepulciano e premiato a giugno con la Medaglia d’Oro al Concorso enologico Vitignoitalia 2013. Il Tibi Passerina Superiore 2012 esalterà il gusto inconfondibile della Cipolla Rossa di Acquaviva, mentre l’Omen Cerasuolo d’Abruzzo Superiore 2012 abbraccerà i sapori del pomodorino del piennolo del Vesuvio.

La partecipazione di Citra Vini al progetto “Alleanza tra i cuochi italiani e i Presìdi Slow Food” prevede anche la tappa che si terrà mercoledì 24 luglio presso il ristorante La Bomboniera di Civitavecchia.

Attivo da quattro anni, il progetto “Alleanza tra i Cuochi italiani e i Presìdi Slow Food” riunisce i cuochi che valorizzano il territorio con sapienza e creatività, i protagonisti e gli interpreti di cucina buona e autentica: una grande rete solidale all’interno della quale i cuochi incontrano e stringono un patto con i Presìdi Slow Food, impegnandosi a valorizzare la biodiversità. Il progetto, che ad oggi riunisce più di 200 Presìdi Slow Food italiani e oltre 300 ristoranti e osterie, culmina ogni anno con le Cene dell’Alleanza organizzate in ognuno dei ristoranti aderenti alla rete.

Citra Vini è il principale consorzio di vini d’Abruzzo. Fondato nel 1973, raggruppa 9 cantine sociali e 3000 soci che coltivano 6000 ettari di vigneti, un terzo dei vigneti abruzzesi. Da circa un milione di ettolitri di vino conferiti dalle cantine socie, Citra seleziona la qualità migliore per una produzione complessiva di 18 milioni di bottiglie l’anno.