Citra vini: a cena sui trabocchi con i vini autoctoni abruzzesi

La cooperativa abruzzese sposa il festival enogastromico Cala Lenta 2013,

in programma fino al 7 luglio

 

I vini di Citra protagonisti nella suggestiva cornice della Costa dei Trabocchi abruzzese, per cene in mezzo al mare davanti a paesaggi mozzafiato. I prodotti del primo consorzio vinicolo d’Abruzzo saranno infatti l’ideale abbinamento delle serate organizzate da Slow Food nel corso il festival enogastronomico Cala Lenta 2013, in programma fino al 7 luglio.

Dai raffinati rosé a base Montepulciano come Primae Lucis e Omen ai profumati bianchi come Pelagus, Aer, Quoque e Tibi, prodotti con i vitigni autoctoni Pecorino, Passerina e Cococciola, sempre più apprezzati dai consumatori di tutto il mondo, i gourmet e gli appassionati scopriranno il meglio della produzione di Citra Vini accostati alle ricette più originali degli chef abruzzesi, che porteranno in tavola tutto il sapore del mare dell’Adriatico.

“Cala Lenta permette a ospiti provenienti da tutta Italia di scoprire il meglio del nostro territorio, ha dichiarato Valentino Di Campli, Presidente di Citra Vini. In uno scenario unico al mondo come la Costa dei Trabocchi sarà possibile degustare le eccellenze enogastronomiche abruzzesi si fonderanno per un’esperienza culinaria irripetibile. Per questo non potevano mancare i vini di Citra, che rappresentano in maniera ideale il panorama enologico della nostra regione”.

Giunta alla settima edizione, Cala Lenta è la manifestazione itinerante dedicata alla cultura marinara abruzzese e alla scoperta delle bellezze paesaggistiche della costa dei Trabocchi. È un evento organizzato da Slow Food Lanciano con il contributo di Assessorato regionale alle Politiche agricole e della Pesca, Camera di Commercio di Chieti e Comune di San Vito Chietino, in programma da venerdì 5 a domenica 7 luglio 2013.

Citra Vini è il principale consorzio di vini d’Abruzzo. Fondato nel 1973, raggruppa 9 cantine sociali e 3000 soci che coltivano 6000 ettari di vigneti, un terzo dei vigneti abruzzesi. Da circa un milione di ettolitri di vino conferiti dalle cantine socie, Citra seleziona la qualità migliore per una produzione complessiva di 18 milioni di bottiglie l’anno.