Codice Citra continua il suo percorso a sostegno della cultura e dell’arte appoggiando il Premio Basilio Cascella 2019, uno dei concorsi d’arte, fotografia e pittura tra i più prestigiosi d’Italia, giunto alla 63esima edizione. Il tema di questa edizione era ‘Avidità’.

La cerimonia di premiazione si è svolta sabato 1 giugno presso la Torre della Loggia di Ortona alla presenza del professor Stefano Cesaroni, fotografo professionista e docente di Fotografia all’Accademia di Belle Arti di Frosinone e fondatore del corso triennale di fotografia all’Accademia di Belle Arti de L’Aquila. Presenti anche Pasquale Grilli, direttore del Premio, e il fotografo freelance Alessandro Passerini, curatore artistico.

 

Codice Citra sostiene il Premio Basilio Cascella 2019

 

L’edizione 2019 è stata curata nuovamente dall’associazione Atlantide, con la partnership di Codice Citra e Micoperi.

I vincitori sono:

  • Pittura, premio della critica: Simone Anticaglia (Perugia)
  • Pittura, premio popolare: Ileana Colazzilli (Pescara)
  • Fotografia, premio della critica: Marcello Vigoni (Milano)
  • Fotografia, premio popolare: Francesco Di Giovanni (Catania)

Menzione speciale ‘B. Cascella’ per la Pittura: Simone Anticaglia e Ileana Colazzilli.

Menzione speciale ‘B. Cascella’ per la Fotografia: Marcello Vigoni.

Menzione speciale ‘B. Cascella’ per il contributo artistico: Symbolon

 

Codice Citra sostiene il Premio Basilio Cascella 2019

Codice Citra sostiene il Premio Basilio Cascella 2019

Codice Citra sostiene il Premio Basilio Cascella 2019