Linee programmatiche del prossimo triennio

“Carissimi Soci,
Sono molto orgoglioso per la stima e la fiducia rinnovata per il prossimo triennio. Lavoreremo in continuità con quanto fatto negli ultimi anni, al servizio della più importante realtà cooperativa abruzzese favorendo l’aggregazione tra le cantine associate e lo sviluppo commerciale nei mercati sia all’estero che in Italia. Ringrazio il Consiglio di Amministrazione, con i vicepresidenti Licio Colantuono e Lorenzo Mancinelli che mi affiancheranno, il Collegio sindacale, i dipendenti e tutti i soci vignaioli che lavorano instancabilmente con grande passione.
Le linee programmatiche per il futuro ripartiranno dall’attivazione dei progetti di ricerca e sviluppo già pianificati, con la supervisione del dott. Riccardo Cotarella e del prof. Attilio Scienza.
Cercheremo di concentrare le forze per continuare a crescere, grazie all’impegno dei nostri soci e al controllo di tutta la filiera dalla vigna alla bottiglia, per incrementare la valorizzazione dei nostri vitigni autoctoni al fine di accrescere i risultati economici.
I successi finora ottenuti sono confermati dal trend positivo del fatturato di vini imbottigliati che ha chiuso il 2018 con oltre 40 milioni di euro e nei primi 4 mesi del 2019 registra +3% rispetto al 2018.
Infine, anche i recenti riconoscimenti ricevuti dal «5StarWines – The Book 2019» di Vinitaly premiano ulteriormente il nostro impegno.”

Il Presidente Valentino Di Campli

OBIETTIVO PRINCIPALE: AUMENTARE LA REDDITIVITÀ DEI SOCI