DEGUSTAZIONE A CURA DEL DR. COTARELLA – Una giornata dedicata a Codice Vino

Negli anni è aumentata notevolmente la qualità percepita sui vini bianchi e non solo nel resto d’Italia ma anche nel vostro territorio. Ho notato come con il passare degli anni, parlo chiaramente di determinati tipi di vini bianchi più strutturati, sono aumentate le qualità organolettiche percepite. Non sono più considerati vini d’annata. Il trebbiano ad esempio, è una delle varietà che solo nel vostro Abruzzo, riesce ad essere un vino di grande qualità e longevità”, spiega Riccardo Cotarella, consulente del gruppo Citra già dal 2017 e a capo del Citra Wine Team, formato da nove agronomi e nove enologi delle cantine associate e tre enologi interni.

Giovedì 14 luglio in azienda, il Dr. Cotarella ha guidato una degustazione di una selezione di vini di Codice Vino, rivolta agli imprenditori agricoli, ai tecnici, agli amministratori, ai presidenti e al personale Citra, spiegandone il processo di vinificazione.

I vitigni degustati sono stati:

  1. Coda D’Oro
  2. Passerina 2020 e 2019
  3. Tegeo Pecorino 2020 e 2019
  4. Trebbiano 2020 e 2019
  5. Solante Cerasuolo 2020
  6. Torre Passo 2019 e 2018

Estremamente interessante ed entusiasmante, assistere alla spiegazione di come quel grappolo d’uva curato e raccolto dai nostri soci, con la passione che li contraddistingue, attraverso un lavoro di ricerca e innovazione realizzato negli anni dai tecnici delle Cantine Associate e di Citra, insieme all’estrema cura e rispetto del singolo chicco, diventi una firma importante della produzione dell’azienda Codice Citra.

Degustazione1